2 settembre 2015

La sillaba e la divisione in sillabe

La sillaba sillaba [sìl-la-ba] è un'unità fonetica fondamentale costituita da uno o più suoni che si pronunciano con un'unica emissione di voce. Si tratta quindi di un gruppo di lettere che comprende almeno una vocale (la-stri-cà-re).

In base al numero di sillabe da cui sono composte, le parole italiane si distinguono in: 
  • monosillabi (di, la, voi), 
  • bisillabi (na-ve, ma-re, bim-bo, con-tro) 
  • trisillabi (vo-ca-le, car-ret-to, co-rag-gio) 
  • polisillabi (pre-ci-pi-ta-re, pro-po-ne-va-mo).
Per dividere in sillabe e andare correttamente a capo, oltre a consultare il vocabolario tutte le volte che abbiamo dei dubbi, possiamo ricordare che:
  • una consonante semplice fa sillaba con la vocale che la segue: co-lo-re, re-sa, sa-la-me, me-to-do, do-lo-re, re-ma-re, re-ga-lo, lo-ro.
  • le consonanti doppie vanno divise, compreso il gruppo cq: piz-za, ac-qua.
  • La prima vocale, se non è seguita da gruppi di due o più consonanti, fa sillaba a sé: u-no, a-la, i-de-a
  • i gruppi di lettere che formano un unico suono non si dividono: ba-gno, po-chi, scia-cal-lo
  • si può andare a capo con un gruppo di consonanti che forma una sillaba con la vocale seguente solo se esistono delle parole italiane che iniziano con lo stesso gruppo: divisioni come *ma-nto, *o-rdinare, sono errate e ne abbiamo conferma perché nessuna parola italiana comincia con nt- o rd-, infatti la divisione esatta è man-to, or-di-na-re.
  • le vocali che formano un dittongo non si separano: pàu-sa, fio-re, piò-ve, gua-io.
  • devono essere separate le vocali che formano uno iato: pa-ù-ra, po-è-ta, pa-é-se. 
dittongo: gruppo fonetico formato da una semiconsonante combinata con una vocale nella medesima sillaba (fiume, guerra)

iatoincontro di due vocali che non formano dittongo e fanno parte di sillabe distinte (p.e. spi-are).

Un esercizio per ripassare le doppie con il computer o la LIM


Nessun commento:

Posta un commento