28 settembre 2016

Ortografia

Quando parliamo produciamo dei suoni che sono detti fonemi.
Questi suoni, combinati in modo opportuno, ci consentono di comunicare oralmente.
Questi suoni vengono rappresentati mediante simboli, chiamati lettere grafemi.

L’insieme dei segni con cui vengono indicati i suoni di una lingua si chiama alfabeto.
  • maiuscole
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
  • minuscole
    a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z
L’alfabeto italiano si compone di ventisei lettere o grafemi:
  • sedici sono consonanti;
  • cinque sono vocali;
  • altre cinque lettere servono per trascrivere nella nostra lingua le parole di origine greca o latina e le parole straniere.
L’ortografia è l’insieme delle regole che riguardano la corretta scrittura della parole (dal greco orthographía, composto di orthós ‘corretto’ e -graphía ‘-scrittura’).

Post utili per il ripasso delle regole ortografiche

Nessun commento:

Posta un commento