3 dicembre 2017

Prova scritta di italiano esame di Stato

Il nuovo documento di riferimento per l'Esame di Stato è il DM 3 ottobre 2017, n. 741

L'articolo 7 riguarda la prova scritta di italiano e dice:

Articolo 7
(Prova scritta relativa alle competenze di italiano)
  1. La prova scritta di italiano o della lingua nella quale si svolge l'insegnamento accerta la padronanza della lingua, la capacità di espressione personale, il corretto ed appropriato uso della lingua e la coerente e organica esposizione del pensiero da parte delle alunne e degli alunni.
  2. La commissione predispone almeno tre terne di tracce, formulate in coerenza con il profilo dello studente e i traguardi di sviluppo delle competenze delle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo di istruzione, con particolare riferimento alle seguenti tipologie:
    1. testo narrativo o descrittivo coerente con la situazione, l'argomento, lo scopo e il destinatario indicati nella traccia;
    2. testo argomentativo, che consenta l'esposizione di riflessioni personali, per il quale devono essere fornite indicazioni di svolgimento;
    3. comprensione e sintesi di un testo letterario, divulgativo, scientifico anche attraverso richieste di riformulazione.
  3. La prova può essere strutturata in più parti riferibili alle diverse tipologie di cui al comma 2.
  4. Nel giorno di effettuazione della prova la commissione sorteggia la tema di tracce che viene proposta ai candidati. Ciascun candidato svolge la prova scegliendo una delle tre tracce sorteggiate.
I grassetti sono miei.

Nessun commento:

Posta un commento