22 settembre 2019

Filtrare i risultati di ricerca Google

Quando si effettua una ricerca con Google è possibile filtrare e personalizzare i risultati di ricerca.
Innanzitutto è possibile scegliere i risultati da visualizzare facendo clic sul tipo di risultato, ad esempio Immagini o Notizie.


La ricerca può essere ulteriormente perfezionata tramite la funzione Strumenti (di ricerca). Tali strumenti consentono di precisare, ad esempio, il colore o le dimensioni di un'immagine, oppure la data di pubblicazione di una pagina.

Nonostante Google offra tutte queste opportunità per filtrare i risultati, e sarà sufficiente effettuare una ricerca per notare che ne esistono molte altre, resta un problema. Se si desidera escludere un determinato dominio occorre specificarlo nella ricerca. In questo modo.




Ovviamente è un sistema poco pratico.

Mi è quindi parsa molto utile l'estensione Google Search Filter.

L'estensione, di semplicissimo utilizzo, consente di indicare quali siti devono apparire in evidenza (i risultati saranno letteralmente evidenziati con uno sfondo verde) e quali siti non devono comparire tra i risultati di ricerca (sarà sufficiente inserire il nome del sito nella lista dei siti indesiderati).

Facciamo un esempio.
Stai cercando un modo per evitare che tra i risultati delle tue ricerche compaiano pagine dal sito chebruttosito.it
Sarà sufficiente, dopo aver effettuato una ricerca con Google, fare click sull'icona di Google Search Filter e aggiungere "chebruttosito.it" all'elenco dei siti indesiderati. 
Se invece di disabilitarlo, desideri dargli risalto, allora dovrai apporre il segno + davanti al nome di dominio, in questo modo "+chebruttosito.it".

Ecco un esempio di configurazione.