31 ottobre 2020

Verifica PTS - errori ricorrenti

Alcune considerazioni per la I D a.s. 2020-2021

  • Se vi viene concesso di usare il vocabolario, portate il vocabolario e usatelo.
  • Nell'Italiano moderno, in linea di massima, non si usa l'apostrofo davanti alle parole plurali. Si scrive l'alunna (sing) e le alunne (plur).
  • Evitate di "arrotolare" i ragionamenti "Le maestre si potevano chiamare maestre mentre i professori si devono chiamare professori"; "alle elementari si poteva entrare più tardi mentre alle medie si deve entrare più presto"; "alle elementari la ricreazione era più lunga mentre alle medie la ricreazione è più corta".
  • Al contrario, evitate di essere misteriosi. "C'è sempre qualcuno che esagera", ad esempio, va spiegato. Chi esagera? in cosa esagera? di quanto esagera? 
  • Non abusate dello stile nominale. A frasi come "Voti più sudati, studiare di più, più compiti, meno ricreazione" dovete preferire frasi complete come, ad esempio, "I buoni voti occorre sudarseli, è necessario dedicare maggior tempo allo studio, i malvagi professori ci assegnano molti compiti, la ricreazione ha una durata inferiore".
    A questo proposito, anche se non voglio svalutare i vostri problemi,  vi ricordo che state a scuola due ore in meno.
  • Alla forma Penso che sono (usata dalle persone che non studiano Italiano) è preferibile la forma Penso che siano (che ricorre al congiuntivo). A Penso che erano è preferibile Penso che fossero.
  • L'articolo indeterminativo UN è maschile. Davanti ad un nome femminile si usa UNA. Se il nome femminile inizia per vocale si usa l'apostrofo: un'ultima difficoltàun'enorme valanga

    Una alunna → elisione → Un'alunna.

  • Si scrive Pullman (con due L).
  • Si scrive SCUOLA (con la C non con la Q).
  • Si scrive DiFFerenze, aFFrontando (con la doppia F).
  • È (verbo essere) si scrive con l'accento.
  • Ho e Hai (verbo avere) si scrivono con l'H
  • (verbo dare) si scrive con l'accento.
  • (avverbio di luogo) si scrive con l'accento.
  • Si scrive Conoscere, senza la i.
  • Si scrive questione, non quistione.
  • Si scrive pretendono, non pretengono.
  • Le scuole che avete frequentato per cinque anni si chiamano Elementari. Non ementari, non l'ementari.
  • Se avete dubbi sulla grafia di una parola (se non siete sicuri al 100%) consultate il vocabolario.

Nessun commento:

Posta un commento

commenta